Browsing Tag

arredo salvaspazio

    INTERNI

    Vivere in pochi mq

    19 giugno 2018

    È possibile vivere in pochi mq la casa contemporanea senza rinunciare al comfort? Sono lontani i tempi degli ambienti spaziosi e dei mq in abbondanza ideali per quella vasca da bagno freestanding che ti piace così tanto.

    Le case contemporanee sono compatte, quasi mai sorgono in edifici indipendenti, e spesso devono soddisfare molte funzioni domestiche in uno spazio molto ristretto.

    La parola d’ordine è quindi progettazione.

    Più di altre situazioni, il vincolo della carenza di spazio in un monolocale va aggirato con soluzioni strategiche illuminate.

    E quindi mettiti al lavoro!

    Che tu abbia o meno un architetto di fiducia, è importante che sia tu l’artefice del tuo comfort quotidiano, a seconda delle tue abitudini quotidiane e preferenze.

    Alcuni semplici accortezze progettuali possono aiutarti:

    1. Sfrutta le nicchie nei muri e gli angoli


    complementi per il bagno ti vengono incontro con diverse proposte, dal lavabo sospeso a quello compatto con il piano d’appoggio multiuso, al lavatoio multiuso studiato anche per le esigenze della lavanderia, al box doccia semicircolare.

    2. Studia la luce e la spazialità

    • Per quanto possibile, cerca di leggere la luce naturale che entra dalle finestre e di disporre l’arredamento ottimizzandola. Perchè il benessere visivo che dona la luce del sole migliora l’umore e amplia la spazialità della casa.
      Oltre a contribuire al risparmio energetico in cambio di un uso contenuto della luce artificiale.
      NB. Rivestimenti e pitture contribuiscono non poco alla luminosità globale dell’ambiente.

    3. Progetta in altezza

    • Se l’altezza lo consente, valuta la soluzione di una progettazione verticale, magari con un soppalco, che renda lo spazio funzionale e versatile.

    4. Occhio alle ante e alle superfici orizzontali

    • Prediligi mobili con ante scorrevoli e non a battente, per non ostacolare il passaggio e i percorsi in casa. Anche i piani d’appoggio possono essere a ribalta, e le sedie impilabili.

    5. Pareti movibili e trasparenze

    • I complementi con ruote sono ideali come contenitori e come separé in ambienti unici con destinazioni d’uso diverse. Da non sottovalutare!

    6. Un angolo verde “pocket”

    • E se sei al piano terra e hai un piccolo angolo verde, puoi ottimizzare il tuo spazio con soluzioni pocket che non ti faranno rinunciare al profumo delle tue piante odorose preferite!

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Non disperare, grazie a questa tipologia di arredi salvaspazio e di soluzioni trasformabili il tuo monolocale sembrerà una reggia, e vivere in pochi mq non sarà più un problema!

  • BAGNO

    Bagno senza finestra: arredare in poco spazio

    Un bagno senza finestra, detto anche “bagno cieco”, potrebbe causare non pochi problemi in fase di scelta dei mobili. Non parliamo soltanto di riciclo dell’aria, ma soprattutto di luce e di ottimizzazione degli spazi.…

    31 ottobre 2017