specchio per bagno

Specchio per bagno: come sceglierlo

Punto chiave di ogni tipologia di arredo bagno è lo specchio. Da quelli con luce LED integrata agli specchi contenitori, con cornice o filolucido, specchi con applique o con ingranditore.

Quando parliamo di specchio per bagno la scelta è davvero ampia. Con questo articolo vogliamo fare un po’ di chiarezza e guidarti nell’acquisto del tuo nuovo specchio da bagno.

Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame?”

Mettiamo da parte lo specchio magico delle favole e vediamo più da vicino quali sono le caratteristiche principali da seguire nella scelta di un nuovo specchio per bagno.

specchio bagno led

La dimensione dello specchio per bagno

Esistono delle regole non scritte da rispettare per avere uno specchio da bagno equilibrato con le dimensioni del mobile lavabo sottostante.

Un primo punto da tenere a mente è che lo specchio non dovrebbe mai essere più lungo del lavandino. Anzi molto spesso l’opzione corretta è quella di scegliere uno specchio con la stessa lunghezza del mobile da bagno.

In alternativa si è soliti abbinare uno specchio da bagno leggermente più piccolo del mobile di riferimento.

Per quanto riguarda l’altezza dello specchio invece non ci sono limiti da seguire e possiamo scegliere liberamente in base allo spazio a disposizione nel nostro ambiente. Tuttavia uno specchio più alto assicura una migliore visuale e aumenta il senso di profondità dello spazio.

doppio specchio per bagno

Se il mobile lavabo è di dimensioni generose, magari a doppia vasca, è possibile installare due specchi separati, più piccoli, in corrispondenza di ogni vasca.

Specchi da bagno con luci a LED e specchi contenitori

Nonostante l’apparente semplicità lo specchio da bagno è un complemento d’arredo ricco di funzionalità e caratteristiche in grado di sorprendere.

Una tipologia molto diffusa sono gli specchi da bagno con luce a LED incorporata. Pensati per rendere l’ambiente bagno ancora più confortevole e per essere un valido aiuto durante le operazioni di trucco o rasatura.

La luce a LED inoltre assicura un elevato risparmio energetico, un’ottima soluzione per contenere la spesa in bolletta.

Molto popolari sono anche gli specchi con contenitore, un’alternativa salva-spazio in grado unire sotto un unico design praticità e funzionalità.

Perfetti per avere sempre sotto mano prodotti di bellezza e accessori per la cura del corpo, lasciando il bagno libero da ingombri e ben organizzato.

Meglio uno specchio incorniciato o un modello filolucido senza cornice?

Tutti gli specchi per il bagno possono essere raggruppati in due grandi macro-categorie: specchi tradizionali con cornice e specchi filolucido.

La scelta tra queste due tipologie di specchio è dettata esclusivamente dall’estetica del bagno e dall’effetto che vuoi ottenere con il tuo nuovo specchio.

Lo specchio con cornice è particolarmente adatto con bagni dallo stile tradizionale, dove le cornici elaborate si sposano con la lavorazione classica dei mobili porta lavabo.

Lo specchio filolucido senza cornice invece è una scelta molto apprezzata e comune in bagni dall’aspetto moderno grazie al loro look pulito e minimale.

Come illuminare uno specchio da bagno

Hai scelto uno specchio senza luce LED incorporata ma non vuoi rinunciare alla praticità di una buona illuminazione?

applique specchio per bagno

La soluzione c’è ed è molto semplice: le lampade LED universali!

La lampada a LED è un accessorio da installare sull’estremità superiore dello specchio per renderlo un complemento d’arredo completo e funzionale.

Garantiscono un’illuminazione uniforme e senza riflessi, un’opzione adatta a qualsiasi bagno e a qualsiasi specchio.

Specchio con cornice o filomuro? Nessuna differenza, le lampade LED universali sono compatibili con ogni tipologia di specchio da bagno.

Come pulire lo specchio del bagno

Il modo migliore per chiudere questa guida all’acquisto dello specchio del bagno?

Una serie di consigli su come pulire le superfici riflettenti dei tuoi ambienti.

  • Utilizzare aceto bianco e panno morbido per rimuovere ogni residuo di dentifricio
  • Pulire i bordi dello specchio con un cotton fioc o con un vecchio spazzolino da denti
  • Rimuovere il calcare dallo specchio utilizzando del succo di limone o dell’aceto di vino bianco

Bene, ora che gli specchi per il bagno non hanno per te più nessun segreto sei pronto a scegliere il modello che più si adatta al tuo arredo bagno!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Mondo bagno. Cosa cercano gli italiani?