come tagliare un piatto doccia

Come tagliare un piatto doccia in resina?

Nessun limite alla fantasia nella progettazione del bagno con i piatti doccia in resina tagliabili su misura

Moderni, facili da pulire e incredibilmente versatili grazie ai differenti metodi di installazione possibili. I piatti doccia in resina ad effetto pietra sono un complemento d’arredo tecnico che grazie alle sue incredibili doti sta diventando una presenza fissa nel bagno di molti italiani. Ma come tagliare un piatto doccia in resina?

Si, perché uno dei motivi che ha reso il piatto doccia in resina un prodotto tanto ambito è proprio la possibilità di modellarlo a nostro piacimento.

sega radiale punta diamantata

Se solo pochi anni fa il piatto doccia era visto come un elemento dalle misure standard e difficile da adattare alle nostre esigenze ed alla conformazione del nostro bagno oggi con i moderni piatti doccia in resina la situazione si è capovolta.

Realizzati con un sapiente mix di resina e miscele materiali i piatti doccia ad effetto pietra sono disponibili in un’infinità di misure, tutte riducibili e tagliabili su misura.

come tagliare piatto doccia resina

Queste caratteristiche fanno la felicità di architetti, installatori, interior designer e clienti finali.

L’angolo del tuo bagno che hai intenzione di destinare alla cabina doccia è interrotto da una colonna oppure ha dimensioni irregolari?

Nessun problema, con i piatti doccia tagliabili su misura l’unico limite è la tua fantasia!

attrezzatura bagno fai da te

Vediamo ora nel dettaglio quali sono le operazioni da compiere per tagliare un piatto doccia in resina.

Come tagliare un piatto doccia in resina: 

  • Misuriamo accuratamente lo spazio a disposizione del piatto doccia. Poi riportiamo la forma ottenuta su di un cartoncino da ritagliare sulla base della forma finale che vogliamo conferire al piatto doccia.
  • Sovrapponiamo il cartoncino sulla parte inferiore del nostro piatto doccia in resina. Poi tracciamo il segno che ci farà da guida quando andremo a tagliare il piatto doccia.
  • Posizioniamo il piatto doccia su di una superficie piana con la parte superiore rivolta verso il basso. Utilizziamo dei supporti morbidi per evitare che il piatto doccia possa subire dei danni durante il processo. 
  • Attraverso l’utilizzo di appositi morsetti fissiamo il piatto doccia al piano di lavoro al fine di evitare movimenti imprevisti che potrebbero pregiudicare la perfetta riuscita della fase di taglio.
  • Il modo migliore per tagliare il piatto doccia in resina è utilizzare una sega radiale con disco diamantato. Una volta iniziato il processo di taglio è fondamentale non fermare mai la sega radiale per ottenere un taglio netto e preciso senza sbavature.
  • Una volta creato il taglio è consigliato installare il lato tagliato contro la parete, valutando eventuali compensazioni con l’installatore.
  • Durante tutto il processo ricorda di indossare adeguati strumenti di sicurezza come guanti da lavoro, scarpe antinfortunistiche e occhiali protettivi.

In definitiva i moderni piatti doccia riducibili in resina sono un prodotto nato con l’intento di rispondere adeguatamente a tutte le tue esigenze.

piatto doccia riducibile

Possono esaudire ogni tuo desiderio e donare la possibilità di arredare il bagno in totale libertà.

Hai trovato questa guida interessante? Condividila con i tuoi amici e facci sapere con un commento come hai affrontato il processo di taglio del tuo piatto doccia!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
externa arredo giardino
DeghiShop a Externa 2016