Cersaie 2018: le tendenze del bathroom design

Anche quest’anno, come è accaduto per la trasferta autunnale del 2017, abbiamo fatto visita al Cersaie di Bologna, la vetrina dell’arredo bagno più completa e versatile del panorama fieristico del design italiano e internazionale, il “Salone della ceramica per l’architettura e l’arredo bagno”.

Le nuove tendenze del bathroom design emergono dopo una prima passeggiata.

Si spazia tra sanitari colorati, termoarredi su misura e finiture naturali e sintetiche concepite per rinnovare il bagno contemporaneo.

Alcuni trend segnano un fil rouge nel parco divertimenti dedicato all’arredo bagno

1. Sua maestà il Colore

Sono i toni della natura a farla da padrona per complementi e accessori di ogni tipo.

La natura regala un’esperienza di relax e benessere che viaggia sui toni del verde roccia e pistacchio, dell’aloe, del fango, del grigio nuvola, del cotone, della carta da zucchero e del color cipria.

 

2. La vivacità dei pattern

Fregi, greche, temi floreali e pattern geometrici optical non mancano mai e piacciono sempre di più ai progettisti del bagno.

3. Il mondo delle finiture naturali e sintetiche

Dalla porcellana ai materiali sintetici di ultima generazione, dal marmo più naturale alla pietra più rustica, fino al vetro colorato, e sempre più sottile.

Il bagno è l’ambiente della casa in cui la ricerca sui materiali ha gli esiti più incredibili.

Ceramica, pietra, gres e finiture lignee sono macro aree che si declinano con tantissime varianti e danno grandissime soddisfazioni estetiche e qualitative.

4. Matt forever

Le finiture matt spopolano, in tutti i colori, e soppiantano il tipico ottone cromato lucido, soprattutto nella rubinetteria.

Il bagno dell’anno è opaco e satinato, dall’acciaio al bianco al nero ai colori più insoliti, per rubinetteria e sanitari, sempre più sospesi e compatti.


5. “Less is more”

Torna in auge un gusto minimalista e una pulizia formale estrema che investe i mobili bagno, ma anche piatti e box doccia. Piatti filopavimento, cristalli minimal ed esili profili per un bagno senza orpelli.

6. Tecnologia al servizio del comfort

Le nuove collezioni di termoarredi, ad esempio, vanno oltre la ricerca estetica su cui ormai si esercitano da qualche anno, per diventare complementi intelligenti che conservano una temperatura costante, evitano scottature e e non rovinano più la spugna degli asciugamani. E, udite udite, ricaricano lo smartphone mentre sei sotto la doccia.

I videosistemi touchscreen presto controlleranno il flusso la temperatura dei miscelatori, dal lavabo al bidet alla doccia alla vasca da bagno.

Il bagno del futuro si presta a diventare uno degli ambienti più intuitivi della casa.

Il salone del Cersaie si completa anche quest’anno con una sezione off in giro per la città, che tra showroom, temporary exhibition e workshop di settore completano l’esperienza settembrina del design.

La mostra dedicata al bathroom design si conferma un appuntamento imperdibile per operatori, progettisti e appassionati della ceramica e del wellness.

E ora sotto a studiare per le tendenze 2019 dell’arredo bagno!

(Pic By Pinterest)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
coperture protezione arredo giardino
Come proteggere i mobili con coperture arredo giardino
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: