Casa universitaria: come arredare il bagno

Hai un appartamento e intendi trasformarlo in una casa universitaria per studenti? Dopo aver arredato le stanze da letto, la cucina e un eventuale soggiorno, è il momento del bagno.

Vedremo come è semplice arredare il bagno di una casa universitaria e renderlo confortevole. Il tutto, spendendo poco.

Fai un elenco di quello che devi acquistare

Settembre è il mese dello studente universitario. Moltissimi ragazzi iniziano a cercare casa intorno alla fine di agosto, a settembre si trasferiscono.

Questo è il momento migliore per rinnovare totalmente, o in parte, la tua casa per studenti.

Molte case universitarie possiedono già l’arredamento bagno, soprattutto per quanto riguarda sanitari e doccia/vasca. Ma se stai pensando di rinnovare lo spazio bagno, allora sei nel posto giusto. Su Deghishop troverai tutto quello di cui hai bisogno.

Cosa serve esattamente? Ricordiamoci che lo spazio è un concetto secondario, se lo sfrutti al meglio.

  1. Il mobile da bagno;
  2. armadietti, pensili, colonne;
  3. la rubinetteria;
  4. il box doccia/sopra-vasca;
  5. i sanitari;
  6. uno specchio (se non compreso nel mobile);
  7. accessori (preferibilmente a muro).

L’elenco si può fermare qui. Questi sono gli oggetti essenziali: il punto di partenza per arredare il bagno della tua casa universitaria.

Arredo bagno della casa universitaria: il mobile e i complementi

Consiglio di scegliere un mobile da bagno sospeso. Perché? Semplice: la pulizia.

Con la soluzione sospesa (prendi in considerazione anche i sanitari sospesi) lasci lo spazio sottostante libero e facile da spolverare, o lavare. Un mobile sospeso sarà certamente apprezzato dai tuoi inquilini.

Ecco un esempio, bello ed economico: Tudor.

La seconda questione riguarda le dimensioni e la finitura del mobile. Come dimensione sentiamo di consigliare una misura quanto più standard possibile, ideale sia per bagni di piccole dimensioni che per bagni più grandi. Prova a considerare il mobile da bagno con scompartimenti (quindi cassetti, ante… ripiani in generale). Lo spazio per uno studente non è mai abbastanza!

Gioca con i complementi: pensili e colonne con ripiani interni. Quei ripiani interni saranno la salvezza dei ragazzi/e.

Il colore: il bianco vince sempre, ma se pensi di voler dare un tocco di colore, su Deghishop trovi quello che fa al caso tuo.

 

La scelta della rubinetteria: qualità e convenienza

Scegliere la rubinetteria per il bagno di una casa universitaria è molto semplice. I rubinetti devono essere:

  • in ottone cromato – facile da tenere pulito;
  • semplici nelle forme.

Non c’è altra caratteristica. La proposta Deghi prevede la serie CANDY dell’azienda italiana Paffoni. Design puro made in Italy al prezzo che hai sempre sognato. Materiali di alta qualità, la serie Candy garantisce anche tutti i pezzi di ricambio.

Paffoni ha una garanzia di 5 anni sui rubinetti.

Per la doccia – o la vasca – proponiamo invece un prodotto a marchio Deghi: Elliotla colonna doccia anticalcare completa di deviatore e doccetta. Design e convenienza in un pezzo unico e tutto da vivere.

Box doccia o sopravasca per la mia casa universitaria?

Se hai già una vasca da bagno installata, non credo che valga la pena di smantellare tutto per installare una doccia.

La soluzione c’è, e si chiama ZENIT: il sopravasca in cristallo rappresenta un raffinato complemento.
La porta girevole offre un’idonea protezione dagli schizzi e rende agevole ed immediata l’apertura grazie al meccanismo rotante a 180 gradi. Facile da installare, si compone di materiali solidi che durano nel tempo. Un piccolo consiglio: utilizzare il VETROKIT – un prodotto per box in cristallo e per vetro in generale – prima dell’utilizzo ti garantisce una parete sopravasca protetta dal calcare per circa 6 mesi dall’applicazione.

I sanitari (meglio se sospesi)

Come per i mobili, anche per i sanitari consigliamo il design sospeso per gli stessi motivi già elencati: spazio e pulizia. La proposta Deghi si chiama Smart/Fix.

Lo specchio LED

Se non devi acquistare il mobile da bagno allora vuol dire che possiedi già un lavabo.

Ma lo specchio? Scegli uno specchio led. Conviene per tanti motivi (ne abbiamo parlato qualche tempo fa in un articolo dedicato agli specchi led), il principale dei quali è il risparmio sulla bolletta.

Su Deghishop c’è l’imbarazzo della scelta, ma io ti consiglio di puntare a un design semplice e che possa durare nel tempo: per questo abbiamo creato i PLAIN.

Moltissime misure per tutte le esigenze di spazio.

Gli accessori (meglio se a muro)

Uno studente che vive in una casa universitaria ha bisogno di spazio. Ma ha anche bisogno di qualcosa di funzionale e che richieda poca manutenzione. Per questo l’arredo bagno deve prevedere elementi sospesi e accessori a muro come il kit di 5 pezzi SET53. Cosa contiene il kit?

  • portasciugamani (35 cm e 45 cm)
  • portarotolo
  • portasalviette
  • appendino singolo

 

Un oggetto che non dovrebbe mancare, ma questo è a discrezione del proprietario, è la cassetta del pronto soccorso.

Con questi consigli il bagno è pronto per essere vissuto. Ricorda che se l’arredamento della casa che devi affittare è di qualità e ben fatto, non avrai nessun problema a trovare gli inquilini… Anzi, faranno la fila per prendere in affitto la tua casa!

Per oggi è tutto… Al prossimo articolo!

Non hai trovato quello che ti serve? Dai un’occhiata al nostro shop, certamente troverai tutto il necessario per rendere confortevole il bagno della tua casa universitaria!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Salone del Mobile 2018. Info ed eventi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: