DEGHI

Magazzino Deghi: l’accettazione della merce

7 aprile 2017

Questo è il nostro sforzo quotidiano: fornire al cliente il massimo della disponibilità di articoli in qualunque momento e circostanza, garantendo sempre un servizio eccellente.

La logistica che ottimizza i processi aziendali

Nell’articolo di Maurizio, abbiamo affrontato la logistica generale che un e-commerce con magazzino come il nostro deve gestire.

Il mio ruolo all’interno del magazzino di Deghi è ben preciso. Mi occupo di accettazione della merce in entrata. Un ruolo importante e di responsabilità, che incide poi sul lavoro di tutti i miei colleghi.

Precisione e tempestività delle operazioni di ricezione e controllo merce permettono di comunicare eventuali difformità ai fornitori; allo stesso modo l’immediata disponibilità dei prodotti risulta cruciale per il rispetto dei tempi di consegna, che ad oggi sono di 48 ore.

Il magazzino è il centro vitale di un’azienda. Svolge la funzione fondamentale di raccordo e tra gli acquisti e i processi economici. Garantisce sempre una continuità tra le vendite e i clienti.

La maggior parte dei prodotti presenti sul nostro e-commerce sono in pronta consegna. Questo vuol dire che sono immediatamente disponibili al momento dell’acquisto, e che possono essere movimentati da subito, velocizzando i processi di spedizione e garantendo una veloce ricezione del prodotto acquistato.

Vivere il magazzino significa modellare la propria giornata lavorativa in modo flessibile e chiaro.

3 gli aspetti principali:
1. il tempo
2. lo spazio
3. la velocità.

Il tempo, inteso come l’arco temporale delle scorte in grado di garantire un flusso di continuità. Lo spazio, come spazio fisico ma anche come spazio da organizzare: il magazzino deve essere elastico, deve fare dei respiri profondi, riempirsi e svuotarsi continuamente, in un flusso continuo di carico e scarico. Infine, la velocità. Niente chiacchiere, solo efficienza, precisione e massima attenzione.

L’accettazione della merce

Un’amministrazione ragionata degli spazi permette di lavorare in modo efficiente e rapido.
Il mio ruolo è quello di controllare e accettare la merce in arrivo al fine di rilevare anomalie, segnalarle, risolverle.

La merce arriva in sede: controllo e collocazione dei beni

Grazie a un preciso piano scarichi, non mi resta, quindi, che verificare la qualità e controllare che la merce ricevuta corrisponda perfettamente all’ordine, sia per qualità che per quantità. 

Nel momento in cui entrano, tutte le merci vengono ricontrollate e collocate nel loro spazio specifico.

Amo il mio lavoro: mi sento parte del processo logistico e per questo è necessaria sempre la massima attenzione!

Questa fase del processo organizzativo del magazzino è importantissima. Identificazione, controllo qualità e condizione generale della merce: tutto questo può sembrare un lavoro ripetitivo, ma non è così. Non bisogna mai abbassare la guardia: solo in questo modo riusciamo a garantire massima qualità e conformità della merce.

È importante, prima di procedere allo scarico dei materiali, accertarsi che tutto corrisponda: soltanto dopo questa accurata verifica sarà possibile emettere un documento di avvenuta ricezione e inviare la merce verificata ai relativi reparti di destinazione.

L’inventario digitale

Utilizzare un sistema informativo ad hoc e un’applicazione per gestire le procedure informatiche legate alla gestione delle scorte è fondamentale per il benessere del magazzino. Questo ci permette di:

  • programmare per tempo il processo produttivo;
  • coordinare l’approvvigionamento;
  • garantire ai clienti i tempi di consegna promessi.

La verifica della qualità della merce riveste, quindi, un ruolo fondamentale.
L’impegno quotidiano è quello di garantire al cliente il più alto standard di qualità. E per fare questo, è necessario impegno, costanza, attenzione… Insomma, estremo controllo del processo di partenza.

Nella gestione del magazzino, quindi, il confine tra potenzialità da sfruttare e problemi da risolvere è sottilissima. Basta un niente per rallentare tutto il processo produttivo. Per questo motivo, è necessario pensare al magazzino come a un palloncino che, per vivere bene, deve costantemente gonfiarsi e sgonfiarsi, secondo logiche precise e pianificate in precedenza.

Deghi è anche questo.

Deghi è un’impresa a 360°. Il nostro magazzino assicura continuità e tempestività di svolgimento dei processi tecnici di produzione e assicura anche una continua e tempestiva alimentazione dei processi di vendita.

Il magazzino Deghi è come una seconda casa. Ce ne prendiamo cura, lo alimentiamo, mantenendo sempre alta la concentrazione con lo scopo di ottimizzare tutti i processi produttivi.

Il risultato dell’organizzazione precisa del magazzino, caro lettore, lo hai sotto i tuoi occhi (anzi, sotto il puntatore del tuo mouse!): su Deghishop potrai trovare tantissimi articoli in pronta consegna, che arriveranno a casa tua in 48 o 72 ore!

Potrebbe interessarti anche

1 Commento

  • Rispondi Picking della merce in Deghi: una sfida quotidiana - Magazine DeghiShop 9 maggio 2017 a 13:01

    […] lavoro c’è dietro a uno shop come il nostro. Gianmarco ha descritto nei minimi dettagli la fase di accettazione della merce; Mauro ha interagito con tutti voi parlando della sua specialità, il controllo qualità in Deghi. […]

  • Lascia una risposta

    Privacy Policy